Bresciangrana nasce l’1 gennaio 1997, da due società: CIPAB (Consorzio Interaziendale Produttori Agricoli Bresciani) e Caseificio Rossini. Il Caseificio Rossini aveva sede a Cignano di Offlaga (BS), in Via Gambaresca 6, e si dedicava principalmente alla produzione di formaggi a pasta molle, ma aveva anche un reparto in cui produceva Grana Padano, con un magazzino di stagionatura di circa 5500 forme e sei caldaie per la produzione del formaggio. Questa parte di struttura era inutilizzata, quindi CIPAB chiese a Rossini di poter fare una società per produrre Grana Padano in questo reparto. Cominciò, così, l’avventura di Bresciangrana, costituita con soci CIPAB al 50% e Caseificio Rossini al 50% e per circa 6 anni si è andati avanti a produrre circa 30 forme al giorno, all’interno di questa struttura.